Verso la nuova BRC versione 8

Manca poco più di un mese all’entrata in vigore della nuova BRC versione 8, fissata per il 1° febbraio 2019.
Lo standard riguarda: gli alimenti lavorati, le materie prime o gli ingredienti utilizzati dai servizi alimentari e dai produttori di alimenti, i prodotti primari (frutta e verdura), gli alimenti per animali domestici.

Rispetto alla versione precedente, la BRC 8 mette l’accento su alcuni aspetti: l’impegno della direzione verso la cultura della qualità, un programma di analisi dei pericoli e dei punti critici di controllo (HACCP), le qualifiche dei fornitori, le pianificazioni degli audit, l’attenzione verso i requisiti dei prodotti stoccati poiché commercializzati (e non prodotti) all’interno dello stabilimento.

La nuova versione BRC 8 sarà utilizzata per tutti gli audit a partire dal 1° febbraio 2019. I certificati emessi in versione 7 rimarranno validi fino a naturale scadenza. 

Sinergest è in grado di fornire il supporto necessario al suo recepimento e alla sua implementazione. La consulenza per la certificazione BRC accompagna l’azienda in un approfondito riesame alla propria organizzazione, non solo in termini di gestione/trattamento prodotti, processi, attività, personale, ma anche in termini di stabilimento, locali, impianti, aree aziendali. Tale analisi deve portare, a fronte dei requisiti dello standard BRC, a modificare gli aspetti risultati carenti, provvedendo al contempo ad un adeguamento della documentazione aziendale.



Condividi su
Sottoprodotti origine animale: circolare del Ministero contro le contaminazioni02/03/2020
notizia 1
Il Ministero della Salute ha diffuso una...
continua
Nuovi tenori massimi di acido erucico e acido cianidrico nei prodotti alimentari03/02/2020
notizia 2
La Commissione Europea ha modificato il...
continua
Archivio News
Sinergest S.r.l.
Via Pesciatina 91/A - 55012 Fraz. Lunata Capannori LU
Tel. +39 0583 378530
Fax  +39 0583 1770139
info@sinergest.com

Copyright 2015© All rights reserved

Numero Verde Consulenza Qualità