Plastica monouso messa al bando dall'UE

Il 24 Ottobre 2018 il Parlamento Europeo ha votato per un divieto totale, entro il 2021, di una vasta gamma di materie plastiche monouso nel tentativo di fermare l'inquinamento degli oceani. Il divieto riguarderà: posate e piatti in plastica, cotton fioc, cannucce, agitatori per bevande, aste di palloncini, contenitori di alimenti e bevande come bicchieri di plastica, prodotti di plastica oxo-degradabile (sacchetti per frutta e verdura dei supermercati), contenitori per cibo da asporto in polistirene espanso e sacchetti di plastica in materiale ultraleggero, a eccezione di quelli che svolgono una funzione igienica.

La direttiva, passato il vaglio del Consiglio, introdurrà inoltre un progressivo aumento di materiale riciclato nelle bottiglie di plastica, almeno il 35%, entro il 2025, per favorire la raccolta differenziata; oltre a obiettivi nazionali del 50% entro il 2025 e dell’80% entro il 2030 per la riduzione del contenuto di plastica dei filtri delle sigarette (rifiuto più presente sulle spiagge europee). Infine entro il 2030 una raccolta di almeno il 50% degli attrezzi da pesca abbandonati in mare e relativo riciclo del 15% entro il 2025.

Questo primo passo verso la progressiva salvaguardia dei nostri mari è stato intrapreso anche in seguito
alle diverse iniziative promosse nell’Unione sull’argomento; parliamo della petizione #plasticfree del WWF,
firmata da più di 550.000 italiani, dove si chiede al governo proprio di fare pressione sull’Europa per il
bando della plastica monouso e documentari come la serie “The Blue Planet” di David Attenborough,
divulgatore scientifico e naturalista britannico, nei quali si denuncia con forza il danno che la plastica sta
arrecando ai nostri mari e oceani.
 
Per saperne di più è possibile consultare il seguente link:
http://www.europarl.europa.eu/news/en/press-room/20181018IPR16524/plastic-oceans-meps-back-eu-
ban-on-throwaway-plastics-by-2021


Condividi su
Il Ministero della Salute dichiara conformi i manuali di Anacer e Italmopa07/11/2019
notizia 1
Il Ministero della Salute ha comunicato sulla...
continua
La FDA rende disponibile l'elenco dei record richiesti da FSVP27/10/2019
notizia 2
La regola finale del Foreign Foreign...
continua
Archivio News
Sinergest S.r.l.
Via Pesciatina 91/A - 55012 Fraz. Lunata Capannori LU
Tel. +39 0583 378530
Fax  +39 0583 1770139
info@sinergest.com

Copyright 2015© All rights reserved

Numero Verde Consulenza Qualità